Fai da Te

Candele Profumate in Casa: Come Farle? Tutorial Fai da Te

Sono moltissime le persone appassionate di candele: c’è chi ne fa una collezione e chi invece ama le fragranze ed i profumi più particolari, le candele profumate in casa sono sempre più richieste, e molte persone si cimentano anche nel fai da te, in quest’articolo vedremo come fare le candele profumate in casa, anche perché è davvero semplice, sei pronta?

Le Candele possono rendere una casa calda e accogliente: l’effetto visivo, specie per le candele colorate o per quelle più intagliate e particolari, è davvero piacevole, e spesso le candele riescono a creare un’atmosfera particolare, basti pensare alle cene al lume di candela o ai centri benessere che utilizzano le candele per creare un momento di relax e tranquillità.

Tutorial Per Fare Candele Profumate in Casa

Cosa serve per fare delle candele profumate in casa? Basterà uno stampo per fare la nostra candela e poi un barattolo di latta o un contenitore di plastica e qualche goccia di essenza che vogliamo usare come profumazione della nostra candela.

A questo punto dobbiamo prendere due pentolini, uno più grande ed uno più piccolo: il pentolino grande va riempito di acqua fino a 3/4 della sua capienza (acqua che porteremo ad ebollizione), mentre, nel pentolino più piccolo metteremo la cera posizionandola dentro il primo pentolino (metteremo in buona sostanza la cera a bagnomaria nel pentolino più grande).

A questo punto teniamo la fiamma bassa e aspettiamo che la cera si sciolga: quando la cera sarà completamente sciolta potremo mettere all’interno della cera qualche goccia di essenza o profumazione che vogliamo per la nostra candela (attenzione a non esagerare).

Dove trovare l’essenza per le candele profumate?

È possibile trovare l’essenza per le candele in erboristeria, in negozi di fai da te o presso alcuni supermercati: le essenze ormai vengono vendute un pò ovunque, merito anche dei diffusori per ambienti che, in pratica, funzionano esattamente allo stesso modo, versando qualche goccia di essenza nel contenitore insieme all’acqua, per dare all’ambiente una piacevole profumazione.

Una volta inserita dunque l’essenza nella cera sciolta dobbiamo chiaramente preparare lo stoppino per la  candela, immergendolo nella cera (ricorda che la lunghezza dello stoppino dovrà essere adeguata a quella dello stampino che abbiamo scelto per fare la nostra candela).

A questo punto estraiamo lo stoppino (bastano pochi secondi, un minuto circa) quindi lasciamolo raffreddare e tiriamolo in modo da tenerlo ben teso: con lo stoppino in posizione verticale dentro il contenitore per creare la nostra candela possiamo versare la cera calda e attendere che la cera si raffreddi.

Qui di seguito ad esempio puoi vedere un tutorial completo per la realizzazione di una candela profumata:

In sette minuti, grazie a questo video, potrai vedere la procedura completa per fare le candele profumate in casa: se ami il fai da te sono sicuro che apprezzerai questa procedura.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo su Facebook, metti mi piace oppure lascia il tuo commento con i tuoi consigli!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close