Arredamento

Come Arredare l’Ufficio con un Piccolo Budget

Vorresti arredare il tuo ufficio con gusto ma non hai un budget molto alto per comprare i mobili?

Trovare dei mobili per ufficio economici che siano anche belli, di buona qualità e pratici non è semplice, ma con qualche consiglio è possibile creare un ambiente accogliente e funzionale spendendo poco.

Per prima cosa bisogna avere chiare le proprie esigenze e capire quali mobili sono necessari.

Sicuramente non potranno mancare una scrivania con cassetti ed una sedia da ufficio comoda, ma questi non sono gli unici elementi d’arredo utili per uno studio.

Se ad esempio

Vediamo quali sono i mobili che non possono mancare in ufficio e come arredare con gusto lo spazio di lavoro.

Come Arredare lo Studio con Mobili Economici

Per arredare con gusto uno studio non serve un budget molto alto… basta un pò di stile e criterio nella scelta mobili per ottenere un ambiente curato.

In un ufficio, infatti, non servono poi così tanti elementi ed anzi per ottenere un ambiente pulito e moderno è meglio scegliere solo l’essenziale.

Attenzione però perché i mobili per ufficio non sono dei normali mobili, devono essere pratici, resistenti, funzionali e con caratteristiche ben precise.

Che mobili sono necessari in un ufficio e come sceglierli?

Cominciando dalle basi, la scrivania per computer per essere adatta ad un ufficio in cui si trascorrono diverse ore seduti a lavorare, deve essere ampia ed avere uno spazio sufficientemente comodo per le gambe. Meglio se dotata di una cassettiera laterale con cassetti con serratura, per evitare di acquistare un altro mobile separatamente.

Se lo spazio lo permette sono molto comode e nemmeno tanto care le scrivanie ad L per computer, che permettono una maggiore libertà di movimento ed hanno a disposizione una superficie maggiore per scrivere e lavorare al computer.

Non c’è bisogno di acquistare una scrivania in legno antico pregiato o di design, in commercio esistono bellissime scrivanie moderne in legno e alluminio o con il ripiano in vetro, che oltre ad essere pratiche sono anche molto più comode.

La sedia da computer invece deve avere le ruote, un comodo schienale, braccioli per poggiare i gomiti ed essere regolabile per adattarsi al corpo ed essere il più possibile confortevole.

Bisogna prestare particolare attenzione alle caratteristiche della sedia da ufficio visto che sarà il mobile più utilizzato a lavoro su cui si trascorreranno diverse ore.

La sedia da ufficio deve offrire un supporto lombare per evitare il mal di schiena, meglio se si sceglie una sedia ergonomica, per evitare che il corpo assuma posizioni sbagliate.

Alcuni trovano comodo per la propria postazione anche il poggiapiedi per ufficio, una pedana reclinabile che permette di assumere una posizione più rilassata.

Tra i mobili strettamente necessari poi un comodo armadio da ufficio per conservare tutti i fascicoli, meglio se dotato di serratura se si tratta di documenti riservati.

A seconda della tipologia di ufficio e delle esigenze potrebbero servire delle poltrone o dei divani da ufficio, bellissimi quelli in pelle sintetica morbida o in tessuto sfoderabile molto facili e pratici da pulire, delle panche per la sala d’attesa, un tavolo e delle sedie per le riunioni tra collaboratori.

Infine basterà qualche scaffa sulle pareti per conservare i libri e delle stampe incorniciate per rendere l’ambiente ancora più bello.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Close
Close