Fai da Te

Come Lavare un Tappeto Grande in Casa

Come Lavare un Tappeto Grande in Casa – Considerato uno degli elementi d’arredo più decorativi e funzionali in casa, ideale per dare un tocco di stile all’ambiente casalingo, il tappeto richiede una costante pulizia, perché cattura polvere, batteri, funghi e microbi di ogni genere, provocando reazioni allergiche ai soggetti che ne soffrono. Dunque, per evitare che gli acari si insedino facilmente nei tessuti del tappeto, scopriamo come pulirlo!

Non hai mai lavato un tappeto grande in casa per paura di rovinarlo, e per questo motivo lo hai sempre portato in lavanderia, spendendo moltissimi soldi? Sai che in questo articolo voglio spiegarti come puoi lavarlo in casa e risparmiare soldi? Di fatti, di fatti se hai timore di lavarlo in casa e rovinarlo, ricrediti perché grazie a degli infallibili rimedi naturali, puoi avere un tappeto sempre pulito, risparmiare ed evitare le reazioni allergiche causate dagli acari!

Per lavare un tappeto grande in casa, quindi, ti sconsiglio l’utilizzo della lavatrice e dell’aspirapolvere, ma ti suggerisco di utilizzare una scopa in saggina. Quindi, cospargendo sul tappeto una miscela a base di acqua e aceto, inizia a spazzolare la superficie con la scopa, cercando di eliminare con estrema attenzione la polvere che si infiltra sul tessuto.

Lavare un tappeto grande in casa non si rivela particolarmente difficile, anzi per pulirlo e igienizzarlo, ti consiglio di preparare un composto a base di borace, bicarbonato, amido di mais, olio essenziale di ginepro e olio essenziale di cipresso nelle dosi:

  • una tazza di bicarbonato di sodio;
  • una tazza di borace;
  • una tazza e mezza di amido di mais;
  • olio essenziale di cipresso 5 gocce;
  • olio essenziale di ginepro 10 gocce.

Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti, cospargi la soluzione su tutto il tappeto e lascia agire tutta la notte, in modo da rimuovere con maggior efficacia i batteri e gli acari. Dopo il tempo di posa elimina la polvere in eccesso con l’aiuto dell’aspirapolvere. Dunque, grazie a questa soluzione a base di borace, un cristallo morbido, puoi disinfettare e detergere il tuo tappeto, in maniera semplice ed economica.

Sappiamo quanto sia bello e confortevole un tappeto grande in salotto, però, in questo ambiente è costantemente a dura prova, perché può macchiarsi facilmente a causa dell’acqua, del cibo, della polvere e così via. Per di più, se in casa hai dei bambini, il tappeto deve essere lavato costantemente. Come eliminare, quindi, le macchie dal tappeto?

Moltissime sono le soluzioni casalinghe per eliminare le macchie da un tappeto grande, infatti, puoi servirti di una miscela a base di aceto bianco e acqua da versare in una bomboletta spray e procedere inumidendo il tappeto. Dunque, con l’aiuto di una scopa adatta, sfrega bene tutta la superficie del tappeto, poi aspetta qualche minuto e procedi levando l’eccesso del composto a base di acqua e aceto con del panno assorbente.

Naturalmente, su ogni tappeto ci sono macchie sempre diverse, se per caso ti è caduta della cera e non sai come eliminarla, allora, ti consiglio di posizionare un panno di carta assorbente sulla zona in cui si trova la macchia di cera e passarci sopra il ferro da stiro. Alla fine rimuovi l’eccesso di cera con della trielina. Et voilà il tuo tappeto grande è perfetto come quando l’hai comprato!

Come Pulire un Tappeto in casa

Come abbiamo visto pocanzi, lavare un tappeto grande in casa non è così difficile, anzi grazie a rimedi del tutto naturali, è possibile eliminare le macchie, gli acari che si accumulano nel tessuto e rimuovere con efficacia la polvere. Come pulirlo efficacemente? Dunque, come ben sappiamo un tappeto porta stile e colore in una casa, soprattutto nella camera dei bambini, però, la sua pulizia è sempre un tasto dolente. Scopriamo quali sono i metodi migliori per pulirli con efficacia in casa.

Che si tratti di un tappeto da salotto, cucina, bagno, camera e così via, questo complemento d’arredo può facilmente diventare un ricettacolo di acari e batteri di ogni tipo. Per evitare che si sporchi costantemente è opportuno dedicargli del tempo per la pulizia, che può avvenire anche in modo naturale!

Inoltre, qualsiasi tipo di tappeto necessita una perfetta pulizia, che si tratti di un tappeto moderno, antico, in fibre naturali, sintetico e così via. Il lavaggio a secco, però, è sconsigliato perché in questo caso si dovrebbero utilizzare dei prodotti chimici, spesso nocivi per la salute del tappeto e dell’ambiente circostante.

Quindi, per evitare di soffrire di qualsiasi tipo di allergia e per evitare che il tappeto resti sporco, ti consiglio di pulirlo con un rimedio del tutto naturale. Serviti di bicarbonato di sodio, aceto bianco, sale grosso, amido di mais e olio essenziale. Mescola gli ingredienti in un recipiente e cospargi la soluzione ottenuta sui tappeti, in modo da smacchiarli, igienizzarli e pulirli con efficacia.

In casa hai dei bambini e degli animali? Il tuo tappeto è costantemente sottoposto a dura prova perché il tuo amico a quattro zampe perde molto pelo e i tuoi bambini si divertono a saltellarci sopra con le scarpe sporche di terra?

Bene, in questo caso, per una pulizia quotidiana del tappeto ti consiglio di capovolgere il tuo elemento d’arredo e passarci sopra l’aspirapolvere. In questo modo, infatti, puoi eliminare con estrema efficacia ogni residuo di briciole, polvere, peli di animali e quant’altro. Dopodiché gira di nuovo il tuo tappeto e cospargilo con del bicarbonato di sodio sull’intera superficie con l’aiuto di una scopa a setole morbide. Alla fine fai agire per qualche ora e poi rimuovi il tutto con l’aspirapolvere.

In casa hai anche dei tappeti piccoli? Sai che grazie alle loro ridotte dimensioni puoi lavarli persino in lavatrice? Per il lavaggio in lavatrice, dunque, ti suggerisco di grattugiare del sapone di Marsiglia, che deve essere versato in una bottiglia colma di acqua (5 lt) una tazza di bicarbonato e olio essenziale. Dopo aver mescolato per bene tutti gli ingredienti, versa il preparato nella vaschetta del detersivo in lavatrice. In quella dell’ammorbidente, invece, versa una soluzione di aceto bianco, mezzo bicchiere. I tuoi tappeti piccoli saranno sempre puliti e profumati.

Come abbiamo appena visto, lavare e pulire un tappeto in casa è facile ed economico! Non è necessario spendere tanti soldi in lavanderia, perché grazie a tutti questi rimedi naturali puoi farlo anche a casa. Per una pulizia profonda e accurata, ti consiglio sempre di seguire le indicazioni e le quantità degli ingredienti da utilizzare! I tuoi tappeti saranno come nuovi!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close