Ristrutturazione

Pavimenti in Cemento

Il cemento, per quanto sia essenziale come materiale nell’edilizia, è sempre stato considerato un matreriale povero, poco adatto per ottenere effetti che potessero minimamente essere definibili come eleganti o almeno esteticamente apprezzabili. Per questo motivo i Pavimenti in Cemento sono stati utilizzati in ambito quasi esclusivamente industriale o in locali di servizio come i garage. Oggi non è più così: esistono in commercio prodotti a base di cemento perfettamente adatti anche ad ambienti interni, andando a realizzare un fondo elegante, pratico, anche economico sotto diversi punti di vista.

Microcemento

Il Microcemento è un nuovo materiale edilizio con caratteristiche tali da renderlo assolutamente consigliabile sia per superfici esterne che interne.

Composto da diverse malte e sottoposto a vari trattamenti, evita i difetti insiti nel solo cemento e costituisce un rivestimento molto simile alla resina ma con vantaggi anche rispetto a questa.

I problemi della resina

La Resina è un’ottima soluzione laddove si voglia ottenere un pavimento dalle buone caratteristiche estetiche senza dover rimuovere il materiale su cui viene stesa.

La Resina ha, tuttavia, dei problemi. Il primo è la durata che, soprattutto negli ambienti ad alta frequentazione, non dura più di qualche anno senza rovinarsi.

Chi ha sperimentato un pavimento in resina avrà certamente notato la formazione di bolle dopo un certo tempo, dovute a distacco dalla superficie di base a causa soprattutto di umidità.

Microcemento Mapei

Sono innumerevoli le aziende che producono materiale per l’edilizia. Alcune di queste aziende hanno iniziato a produrre anche Microcemento, rendendosi conto delle ottime proprietà del materiale e delle possibilità ampie di sviluppo del suo mercato.

Mapei è una grande azienda nel settore edile e i suoi prodotti rappresentano spesso la prima scelta da parte dei professionisti dell’edilizia. Dalla Mapei esce anche un Microcemento di alta qualità.

Pavimenti in Cemento
Pavimenti in Cemento

Microcemento Prezzo

Un ottimo materiale ma dai costi proibitivi difficilmente potrà avere tanto successo sul mercato. Il Microcemento ha, si, un suo costo ma se si calcola il vantaggio di non dover rimuovere il materiale esistente, il risparmio è considerevole.

Non poi che le piastrelle per il pavimento costino poco. Il prezzo del microcemento si aggira tra i 55 e i 60 Euro al Mq cui si deve aggiungere circa 15 Euro di manodopera.

Nel bilancio tra spesa, differenza rispetto al costo delle piastrelle e il lavoro di demolizione dell’esistente e rilivellamento del pavimento che si evita, il vantaggio economico è indubbio.

Altro vantaggio del Microcemento rispetto alla resina è che si ottiene mescolando il prodotto solo ad acqua, evitando solventi di vario genere.

Pavimenti in Microcemento

Il Microcemento ha originariamente un colore bianco ma è possibile aggiungere pigmenti per ottenere qualsiasi colore si desideri. Il Microcemento è assolutamente adatto all’esterno.

Si tratta di un materiale idrorepellente e resistente ai raggi UV, per cui la sua resistenza e durata è assicurata. Rispetto alla resina non tende ad ingiallire e non rischia di formare bolle.

Con il tempo il bianco resta bianco ma i pigmenti, se notevolmente esposti all’effetto dei raggi solari, tendono a sbiadire leggermente, a perdere di brillantezza e vivacità ma questo è un processo valido per qualsiasi materiale.

I Pavineti in Microcemento risultano già lucidi dopo l’asciugatura ma se si desidera un effetto ancora più lucido possono essere levigati con macchine diamantate.

Una volta posato, il Microcemento ha uno spessore di 2/3 mm, quindi non pone particolari problemi di aumento di spessore rispetto al pavimento preesistente.

Pavimenti in Cemento Per Interni

Oggi molte persone scelgono di applicare nelle loro case lo stile Industrial. In questo caso il pavimento in cemento è assolutamente d’obbligo. Questo stile richiede, infatti, il massimo di rusticità nei materiali e anche negli impianti elettrici ed idraulici che devono restare a vista.

Ottimo, quindi, il pavimento in cemento magari anche pitturato ma che dia comunque l’aspetto dell’ambiente industriale, essenziale, vissuto. Il Microcemento, il materiale protagonista di questo articolo, può essere usato con grande successo anche per creare il rivestimento delle pareti.

Hai trovato utile questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close