Salute

Come Avere una Postura Corretta al PC

Il mal di schiena è un problema molto diffuso di cui tutti almeno una volta hanno sofferto.

Può essere causato da diversi fattori, primi fra tutti la postura scorretta e la vita sedentaria che creano tensioni muscolari e sovraccarichi a livello della colonna vertebrale, e che a lungo andare possono portare a patologie vere e proprie, come ad esempio protrusioni discali ed ernie del disco.

Stare troppo tempo seduti su una sedia non adatta o mantenere a lungo posizioni sbagliate può avere brutte conseguenze sulla nostra salute.

Il dolore alla schiena infatti è una delle maggiori cause di assenza da lavoro e disabilità perché, a seconda dell’entità, impedisce di svolgere una normale vita attiva.

Spesso si potrebbe evitare, adottando corrette abitudini, limitando la sedentarietà e correggendo la postura anche tramite l’aiuto di apposite sedie ergonomiche.

Chi lavora in ufficio davanti a un pc infatti è più soggetto a frequenti mal di schiena.

Le sedie da ufficio ergonomiche sono studiate a posta per sorreggere il corpo in modo ottimale, alleggerendo la schiena e permettendo di mantenere una corretta postura anche quando si lavora per diverse ore di seguito.

Vediamo qual è la posizione corretta al pc, quali sono le migliori sedie da ufficio e come possono aiutarci per alleviare ed evitare il mal di schiena.

Posizione Corretta Pc

Come avere una postura corretta quando si lavora al pc?

Innanzitutto la scelta della sedia da ufficio è fondamentale per evitare che sorgano dolori alla schiena o al collo.

Se trascorri molte ore seduto alla scrivania avrai necessariamente bisogno di una sedia ergonomica, vale a dire una sedia da ufficio che permette di mantenere la giusta postura e una posizione corretta della colonna vertebrale.

Una sedia per correggere la postura deve avere una forma anatomica: lo schienale deve seguire le curvature della colonna vertebrale ed offrire un supporto in qualsiasi punto della schiena, il sedile deve essere modellato e morbido, mentre i braccioli devono permettere un comodo appoggio per i gomiti.

Per evitare il mal di schiena bisogna stare seduti con la schiena perfettamente appoggiata allo schienale della sedia, le braccia, le spalle e il collo devono essere rilassati, mentre le ginocchia piegate a 90°.

In particolare assicurati di essere seduto in modo tale da dare supporto alla zona lombare.

Il computer deve essere posto ad una distanza tale da non sforzare gli occhi o piegare il collo in avanti per vedere meglio lo schermo.

Regola il monitor all’altezza degli occhi, in modo tale che la testa rimanga alta: non tenere mai il mento verso il petto per non sforzare il collo.

E’ molto importante infine fare delle piccole pause di tanto in tanto per sgranchirsi le gambe e rilassare eventuali tensioni muscolari.

Cerca di camminare un paio di minuti o fai dei brevi esercizi di stretching ogni ora. Stare troppo fermi fa male alla schiena, ai muscoli di tutto il corpo e alla circolazione sanguigna e linfatica.

Queste abitudini non solo ti permetteranno di non soffrire di dolori alla schiena, al collo o alle gambe, ma ti aiuteranno anche a concentrarti meglio e dare di più sul lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close