Fai da Te

Tettoia in Legno Prezzi e Consigli

Dire Tettoia in Legno è dire tutto e niente: tutto dipende da quali sono le esigenze che portano a pensare di mettere in posa una tettoia in legno. Certamente nelle giornate di pioggia o ancor paggio di neve, arrivare a casa e dover scaricare la spesa, bottiglie e quant’altro sotto la pioggia battente non è un pensiero allettante. La comodità di poter mettere la tua macchina al riparo e poter fare tutto tranquillamente è una cosa preziosa. Diverso il caso in cui la pioggia batte proprio contro la tua finestra di casa, sporcandola e logorando il materiale dell’infisso. Anche in questo caso è utile una tettoia di legno ma si ragiona su altri tipi. Dunque, di cosa parliamo?

MIO-GIARDINO Carport Tunbridge Box Auto in Legno con...
  • Dimensioni: 345 (W) x 560 (D) x 234 cm (H)
  • posti spessore 9 x 9 cm
  • Prodotto da FSC approvato con trattamento a pressione Redwood nordeuropei.

Quale tettoia ti serve?

L’unico modo razionale di affrontare il problema è riferirsi a tre casi diversi che comportano soluzioni ampiamente differenti con costi diversi e tempi di realizzazione altrettanto.

Affrontiamo quindi i tre casi:

  • Realizzare una Tettoia in Legno per la copertura di una scala esterna
  • Realizzare una Tettoia in Legno per riparare una finestra dalle intemperie
  • Realizzare una Tettoia in Legno per riparare l’auto nel cortile di casa

Come realizzare una Tettoia di copertura per la scala

Questo è il caso più complicato dei tre proposti. Coprire una scala esterna con una tettoia in legno è un’esigenza importante perché non solo consente di non bagnarsi per entrare in casa ma rappresenta anche un elemento di sicurezza personale, per evitare di scivolare e cadere a causa di neve e ghiaccio che si depositano sugli scalini.

Bisogna anche considerare la protezione dei materiali della scala dalle intemperie che con il tempo li rovinano esponendoti a spese parecchio sensibili.

La tettoia in legno per la copertura della scala richiede l’intervento di Professionisti per il calcolo dei carichi e il dimensionamento dei materiali. La posa , la costruzione della tettoia in legno, richiede anche la realizzazione di pilastri in calcestruzzo per il sostentamento della tettoia stessa e forti ancoraggi alla parete.

Il costo di una simile Tettoia in legno, compresa la posa dei pilastri, la discesa pluviale, l’impermeabilizzazione eccetera può facilmente superare i 10 mila euro.

Ceme realizzare una tettoia per la finestra

Questo è un caso decisamente semplice; è sufficiente fissare i vari elementi alla parete in modo robusto per realizzare una copertura al di sopra della finestra, con una certa inclinazione in modo da favorire la discesa della neve eventuale.

Il fissaggio alla parete è irrobustito da elementi in legno a 45° in modo da fornire un sostegno sicuro alla tettoia stessa. Considerando una dimensione di 100×250 cm, il prezzo si può aggirare intorno ai 180 euro. Questo è il prezzo Amazon:

Tettoia in Legno

Come realizzare una Tettoia in Legno in cortile

Non è difficile realizzare questo genere di tettoia in legno ma occorre essere attenti al robusto fissaggio dei sostegni. La Tettoia consiste in una copertura realizzata in elementi di legno curvati che costituiscono la struttura superiore e travi in legno che fungono da sostegno.

Tutte le parti in legno, ovviamente, devono essere adeguatamente trattate per resistere nel tempo agli agenti atmosferici e all’umidità. Completa la tettoia in legno una serie di lastre di PVC ondulato e colorato.

Il Prezzo Amazon di questa Tettoia in Legno è di 2.500 Euro per una dimensione di 345×560 e un’altezza di 234 cm:

MIO-GIARDINO Carport Tunbridge Box Auto in Legno con...
  • Dimensioni: 345 (W) x 560 (D) x 234 cm (H)
  • posti spessore 9 x 9 cm
  • Prodotto da FSC approvato con trattamento a pressione Redwood nordeuropei.

Ti consigliamo, se non hai una spiccata manualità, di farti aiutare nell’installazione di queste tettoie in legno da chi sa realizzare correttamente il lavoro, per una lunga durata della tettoia stessa e soprattutto per avere una struttura sicura che non rischi di cedere sotto la forza degli eventi naturali con grave rischio per l’incolumità delle persone e per prevenire danni ingenti alle cose.

Hai trovato interessante questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Close
Close